News Deep Diving Academy

  • 23 Ott 2018

    20:24

    Immersioni, immersioni e ancora immersioni

    Continua frenetica l’attività subacquea della Deep Diving Academy, approfittando della stagione ancora mite quasi ogni fine settimana ci vede impegnati in immersioni, corsi e immersioni tecniche. Domenica scorsa una bellissima “tecnica” sul relitto del Tyfhis, la settimana precedente è stata la volta del relitto del San Guglielmo e delle particolarità che lo circondano, dall’ape alla barca a vela. In entrambi i casi una visibilità eccezionale

  • 07 Set 2018

    19:42

    Inizio corsi sub 2017-2018

    Lunedì 10 settembre riprende l’attività della scuola Deep Diving Academy alla piscina Aquatica di C.so Galileo Ferraris 290. Dalle ore 20 saranno presenti i nostri istruttori per condividere con voi l’esperienze subacquee della passata estate e fare programmi per il futuro. Sarà possibile avere informazioni per i prossimi corsi. Lunedì 17 settembre sarà organizzata una sessione di prove in acqua per chi avesse ancora dubbi o volesse semplicemente provare l’emozione di respirare sott’acqua

  • 30 Ago 2017

    22:44

    Inizio Stagione 2017-2018 Riapre la piscina

    L’11 settembre 2017 riprendono le attività in piscina della Deep Diving Academy. Corsi, incontri e informazioni si possono ottenre facilemente dai nostri istruttori e appasionati presenti presso la piscina. Dalle 20 alle 22, dietro prenotazione si potrà provare il brivido della prima immersione sott’acqua respirando tranquillamente-

  • 24 Lug 2017

    21:20

    Relitto del S.Guglielmo (Loano)

    La San Guglielmo fu varata a Glasgow nel 1911. Era una nave passeggeri di prima classe che, nel corso della I Guerra Mondiale, fu adattata per il trasporto di truppe. L’8 Gennaio 1918, mentre si dirigeva verso Gibilterra insieme alla gemella San Giovanni sotto la scorta del cacciatorpediniere Bersagliere, fu silurata un sommergibile tedesco. Il comandante diresse verso la costa, tentando di incagliare la nave per evitarne l’affondamento, ma la San Guglielmo affondò in prossimità della costa di Loano. Un uomo dell’equipaggio morì nell’affondamento. Il relitto giace su un fondale fangoso ad una profondità di -28 m a circa 800 m dalla costa