News Deep Diving Academy

  • 06 Nov 2016

    17:47

    Brevetti per viaggi – un drago per amico …

    Il varano di Komodo( più conosciuto come il drago di Komodo, considerate le dimensioni): la fotografiaè di Barbara neobrevettata per la vacanza, che ci ha mandato al suo primo viaggio subacqueo.

  • 05 Set 2016

    21:26

    Immagini dall’Isola di Lampedusa

    L’ultima settimana di agosto ha visti alcuni soci della Deep Diving Academy impegnati in una serie di immersioni a Lampedusa e Lampione, due isole dell’arcipelago delle Pelagie. Immersioni in parete e grotte si sono alternate al piacevole soggiorno ed alla spiaggia dell’isola dei conigli rilassandosi al caldo sole del sud.

  • 25 Ago 2016

    14:18

    Inizio nuovi corsi – 12 settembre 2016

    La riapertura della piscina con orario invernale avverrà la sera del 12 settembre 2016. In quell’occasione si potranno svolgere prove subacquee (che chi vuole provare il brivido di respirare sott’acqua) oppure continuare l’attività di mantenimento. La stessa sera saranno prese le iscrizione per i corsi (OPEN, ADVANCED, SPECIALITA’) per quanto riguarda le immersioni ricreative. per quanto riguarda la subacquea tecnica è previsto l’inizio di un corso DECOMPRESSION e di uno SPELEOSUB

  • 22 Ago 2016

    15:03

    Serata speleosub a Roaschia

    La sera del 17 agosto 2016 si è svolta a Roaschia (CN)unapresentazione delle recenti esplorazioni alla grotta della Dragonera e del film realizzato per l’occasione. Il filmato, della durata di circa 25 minuti rivive l’incidente di quasi quaranta anni, fa quando due speleosub persero la strada e fortunosamente si rifugiarono in una piccola sala sconosciuta in aria libera. Il mattino dopo riemersero incolumi destando lo stupore di tutti che già ipotizzavano un finale tragico. Le ottime interviste realizzate ai vari componenti l’equipe e la capacità tecnica di Simone Baietto (che ha curato la regia ed il montaggio del filmato) hanno permesso a tutti diavvicinarsi ad un evento che segnò la comunità locale per decenni. Molto alto l’interesse con la partecipazione di circa duecento persone